Forum dei Forum: Aiuto per Forumattivo
Benvenuti sul forum di supporto di Forumattivo.




Per trarre il massimo vantaggio da tutti i servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già un nostro utente oppure registrati per far parte della nostra grande comunità. Il tutto, gratuitamente!

Crea anche tu un forum gratuitamente come questo! Clicca qui

responsabilità amministratori forum


In corso responsabilità amministratori forum

Messaggio Da cri1404 il Mar 17 Gen 2012, 13:18

Salve a tutti, ho bisogno di una delucidazione. Sul mio forum un utente che ha preso un cane dall'allevatore X ha aperto un topic per parlare dei problemi del suo cane chiedendoci anche un aiuto su come avrebbe dovuto fare per aiutare questo cane gravemente malato. Allo stesso tempo c'ha chiesto aiuto per sapere come poteva agire legalmente nei confornti di chi gli ha venduto il cane etc etc.
La cosa importante è che non si sono fatti nomi alcuni, si parlava senza specificare nulla, tutto molto generico.
L'allevatore è però stato avvisato che qualcuno ha parlato del caso nel forum (che è privato) e ha richiesto l'iscrizione per dire la sua. è stato accettato ma sono ormai settimane che si collega senza dire nulla. Ci ha accusato di diffamazione, anche se il nostro compito di moderazione è stato fatto per bene. Non ci sono nomi nè riferimenti, c'è solo la storia triste di un cane gravemente malato e la rabbia e lo sfogo di chi sta spendendo milioni per curarlo.
Noi in tutto cio', che responsabilità abbiamo?? Abbiamo vigilato sulla discussione in modo che non si andasse oltre il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero, siamo stati attenti affinchè nessun nome venisse fatto e abbiamo accettato di far entrare nel forum l'altra parte affinchè avesse diritto di replica, senza nemmeno farne il nome.
Cosa può fare di più l'amministratore per non avere problemi?? perchè sennò avere un forum non è più possibile.
aspetto vostre dritte, grazie!

cri1404
**
**

Messaggi : 87

Vedere il profilo dell'utente http://www.retrievers.forumattivo.com
cri1404 è stato ringraziato dall'autore di questo topic.

In corso Re: responsabilità amministratori forum

Messaggio Da Diego il Mar 17 Gen 2012, 15:45

è successo anche a me qualcosa di simile, io cambiai piattaforma a suo tempo, ma stai tranquilo, voi siete in una botte di ferro..

comunque, detta fra noi, per curare un cucciolo, è sempre consigliabile recarsi da un vederinario invece di chiedre consigli a degli sconosciuti in rete.. Surprised

Diego
Aiutattivo
Aiutattivo

Sesso : Maschile
Età : 25
Messaggi : 2249
Località : arezzo


Vedere il profilo dell'utente http://www.folliacity.it/blog-1.html
Diego è stato ringraziato dall'autore di questo topic.

In corso Re: responsabilità amministratori forum

Messaggio Da La Valle dell'Eco il Mar 17 Gen 2012, 16:29

Credo possa servirti.
Non allego il link della fonte per ovvi motivi.
Se rimuovi il tutto dovresti essere a posto.
E fagli sapere che conosci le regole,
lui di sicuro ne sa meno di te.



La diffamazione è un reato legato alla persona e al diritto all'onore di cui ogni individuo è titolare ed è previsto dall'articolo 595 c.p.. Esso dispone che chiunque, fuori dai casi di ingiuria, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, é punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a 1.032,00 €. Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena è la reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a 2.065,00 €. Quindi mentre il reato di ingiuria previsto dall'articolo 594 c.p. punisce chiunque offende l'onore o il decoro di una persona presente, il reato di diffamazione punisce chi offende l'altrui reputazione in modo "indiretto" parlando con più persone e riferendosi, appunto, a una persona che non è presente.
Il terzo comma dell'articolo 595 c.p contempla la diffamazione online come circostanza aggravante della diffamazione perché realizzata tramite internet che viene considerato un mezzo di diffamazione, perchè idoneo e sufficiente a trasmettere un messaggio diffamatorio a una pluralità di soggetti (In un forum, tale elemento si realizza con il postare il proprio messaggio e si consuma nel momento e nel luogo in cui i terzi percepiscono l'espressione ingiuriosa e dunque, nel caso in cui frasi o immagini lesive siano state immesse sul web, nel momento in cui il collegamento viene attivato (Cass. pen. Sez. V, 21/06/2006, n. 25875). Da sottolineare come si configuri anche nel caso in cui la board non fosse pubblica ma richiedesse una registrazione per leggere i messaggi). Perchè il reato si realizzi è richiesta la presenza necessaria e contemporanea dei seguenti elementi: l'offesa alla reputazione di un soggetto determinato o determinabile, la comunicazione di tale messaggio a più persone e la volontà di usare espressioni offensive con la consapevolezza di offendere (c.d. dolo generico).
Per ciò che riguarda l'imputabilità non dimentichiamoci che la responsabilità penale è personale, pertanto l'hosting provider che consente agli utenti di accedere ad un newsgroup non può essere ritenuto responsabile per i messaggi che passano attraverso i propri elaboratori. Ciò in quanto il provider si limita a mettere a disposizione degli utenti lo "spazio virtuale" dell'area di discussione e non ha alcun potere di controllo e di vigilanza sugli interventi che vi vengono man mano inseriti (Trib. Lucca, 20/08/2007). Allo stesso modo il gestore del forum sarà, caso mai, responsabile solo della negligenza di controllo oppure per la mancata rimozione del commento denigratorio, dopo che gli sia stato fatto notare ed esso sia realmente offensivo.

La Valle dell'Eco
****

Sesso : Femminile
Età : 36
Messaggi : 338
Località : Lombardia


Vedere il profilo dell'utente http://www.lavalledelleco.net/
La Valle dell'Eco è stato ringraziato dall'autore di questo topic.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum